Comprensione della morbilità e delle malattie non trasmissibili

Comprensione della morbilità e delle malattie non trasmissibili

Una malattia è una condizione anormale che colpisce il funzionamento o la struttura di una parte o di tutto un organismo e che non è causata da alcuna lesione esterna diretta. La maggior parte delle malattie sono anche comunemente chiamate disturbi medici, che di solito sono associati a determinati segni o sintomi caratteristici. Alcune di queste condizioni sono malattie autoimmuni, il che significa che il sistema immunitario del corpo diventa estremamente sensibile al tessuto normale del corpo e lo attacca. Questo tipo di malattia ha molte cause, alcune delle quali genetiche. Un sintomo comune di questa malattia è il lupus, una malattia che colpisce le cellule del sangue del corpo.

 

La malattia più comune negli Stati Uniti è il diabete. Il diabete mellito è una malattia in cui il corpo non è in grado di produrre gli ormoni insulina o glucosio dai carboidrati consumati. Questa malattia provoca molte complicazioni, come insufficienza d’organo, danni ai nervi, malattie cardiache e malattie degli occhi. Un’altra malattia comunemente usata come malattia allo scopo di rivendicare i benefici assicurativi è l’epilessia. L’epilessia è una malattia neurologica caratterizzata da convulsioni ricorrenti. Questa malattia generalmente non è incurabile ma può essere controllata e gestita.

 

Una malattia comunemente usata come motivo di morte è il cancro, che rappresenta circa un quinto di tutte le morti per cancro. Il cancro è una malattia degli organi e può avere molte cause diverse. È spesso associato a ereditarietà o ad alcune sostanze chimiche (come i pesticidi) oa una dieta povera (come troppi grassi o zuccheri). Ma altre cause non sono comunemente usate come spiegazione della presenza di un cancro in una persona:

 

Molte persone credono che la malattia mentale sia un’entità separata dalla malattia non mentale. Tuttavia, questo non è vero. Le due malattie sono altamente connesse, perché entrambe influenzano il modo in cui una persona si comporta, sia fisicamente che psicologicamente. Le persone che soffrono di malattie mentali spesso soffrono di depressione o si sentono senza speranza. A loro volta, questi comportamenti possono perpetuare la loro malattia.

 

Infine, va detto che non tutte le malattie sono curabili, anche se molte malattie oggi vengono trattate con successo. La depressione, ad esempio, è stata trattata con successo con farmaci antidepressivi. Allo stesso modo, le persone con malattia di Parkinson possono assumere farmaci per controllare il disturbo del movimento. E la sindrome da stanchezza cronica, anche se non una malattia, è trattabile con i farmaci. Quindi, se ritieni di poter soffrire di una malattia, consulta il tuo medico per scoprire quali trattamenti possono essere disponibili per te.

 

Naturalmente, ci sono alcune malattie non trasmissibili che sono causate da agenti esterni, piuttosto che da normali processi biologici. L’AIDS è una di queste malattie. L’HIV è un altro. Questi non sono generalmente trasmissibili e se una persona è esposta all’agente che causa la malattia, c’è un’alta probabilità che anche gli altri vengano infettati. In quanto tali, rappresentano i fattori di rischio più elevati per la trasmissione di una malattia. Ma nota che rappresentano opportunità di prevenzione, oltre che di recupero.

Add Comment